Antologia su Michele Ungaro

di admin -

Si è svolta domenica 12 gennaio 2020 alle ore 17.30 nella sala polifunzionale del Museo civico di Cerreto Sannita in via Cavallotti la cerimonia di presentazione dell’antologia contenente gli studi su Michele Ungaro, illustre cittadino cerretese. L’evento, particolarmente atteso, chiude quattro mesi di eventi durante i quali sono stati organizzati dei convegni di studio per ricordare la figura di questo personaggio a 200 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è stata promossa dalla Società Operaia di Cerreto Sannita. 

Giurista, politico, uomo di relazioni, con una capacità di lettura della realtà storica del suo tempo senza alcuna enfasi retorica, Michele Ungaro, come si evince dagli scritti degli studiosi, appare un personaggio da non ricevere indifferentemente, da amare o contraddire, dando al senso del passato un forte presidio per il futuro. Parlamentare, primo presidente della provincia di Benevento, fondatore della Società operaia di Mutuo Soccorso di Cerreto Sannita, Michele Ungaro è stato anche un illustre giurista. La sua figura è stata analizzata in un libro collettaneo contenente tredici saggi, ad opera di nove autori diversi, “coerentemente avvezzi alla ricerca storica, limitrofi l’uno all’altro,  bravi nel trattare argomenti contigui senza sovrapporsi, scritti con uno stile agevole e unitario”, come affermato dal prof. Felice Casucci, docente dell’Università del Sannio, che ne ha curato la prefazione.

In apertura i saluti di Adam Biondi, presidente della Società Operaia di Cerreto Sannita e di Christian De Nicola, consigliere comunale. Sono intervenuti il prof. Felice Casucci e la prof.ssa Gioconda Fappiano, docente e autrice di opere letterarie ed ha moderato la manifestazione Antonello Santagata, medico e scrittore. La presentazione è stata allietata dalla lettura di alcune poesie di Michele Ungaro, accompagnate dalle musiche appositamente composte dal compositore Domenico Palmieri e interpretate dalla soprano Daniela Del Monaco. Presenti tutti gli autori dei saggi – Andrea Ferrigno, Emilio Bove, Adam Biondi, Pasquale Carlo, Nicola Ciaburri, Gioconda Fappiano, Antonello Santagata, Michele Selvaggio, Santino Maria Suero – la maggior parte dei quali sono stati già esaminati durante un ciclo di conferenze tenute nei mesi scorsi presso il sodalizio sannita  che ha riscontrato una significativa presenza di pubblico e di appassionati.

La presentazione del libro chiude gli eventi del Bicentenario dalla nascita di Michele Ungaro, patrocinati dalla Camera dei Deputati, dalla Provincia di Benevento, dal Comune di Cerreto Sannita e dall’Istituto Storico Sannio Telesino.