Da Saepinum a Telesia… passando per Cominium!

Tito Livio (Liv. X 38-46) ci racconta minuziosamente come nel 293 a.C., durante quella che viene definita la Terza guerra Sannitica, la guerra della “vendetta” dopo la “bruciante” vergogna delle Forche Caudine, distrusse prima Aquilonia, poi Cominium, Saipins, Herculaneum (Campochiaro), ed infine Bojano, ove molti guerrieri sanniti si erano rifugiati. Leggi…

La Roma di Cola di Rienzo a Sepino

Nel 1957 apparve sulla rivista: “La Strenna dei Romanisti” un originale articolo dal titolo: “La Roma di Cola di Rienzo esiste ancora a Sepino”. L’autore era un romano eccellente, Silvio Negro, uno dei primi giornalisti a poter essere definito vaticanista. La Strenna è, ancor’oggi, una prestigiosa rivista che raccoglie studi Leggi…

Collegamenti tra Telesia e Sepino

Una nuova e più attenta analisi della tavola Peutingeriana può rivelare un reale ed effettivo collegamento fra Telesia e Sepino.La tabella Peutinger riporta le antiche strade dell’impero romano, non proprio tutte anzi diciamo che spesso mancano anche vie importanti, ma contemporaneamente ne riporta altre se vogliamo inedite, con nomi di Leggi…